Screencast e bonjour, tutto in salsa git

Sempre per restare sul tema git dell’ultimo post, scopro due interessanti servizi tramite le pagine del blog di Mikael Hallendal.

Il primo fa molto web2.0, anche se l’accostamento dei termini screencast e git parrebbe alquanto stridente. In realtà su GitCasts risultano esserci brevi video-tutorial molto gradevoli sugli usi più comuni di git. Il servizio sembra essere partito da poco, i video sono disponibili nell’onnipresente stream .flv oppure scaricabili come .mov (il mio occhio non allenato al riconoscimento dell GUI sembrerebbe suggerirmi che l’autore stia usando git su un MacOSX, probabilmente tramite i ports).

La seconda è invece una chicca in Ruby ancora in sviluppo, chiamata GitJour. Come il nome potrebbe suggerirvi, è un interessante accoppiamento tra Git e Bonjour, che si occupa di fare il discovery di servizi di git repository sulla vostra LAN (nell’incrocio con l’immancabile zona .local) e facilita la clonazione di repository offerti in questa maniera.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.